Tag Archives: armatori

In sole 24 ore ben 4 yacht a fuoco: due riflessioni doverose!

Incendio al porto Carlo Riva di Rapallo

18 gennaio  mattino – Chioggia:Barca a fuoco alle bocche di porto di Chioggia.Tanta paura ma, fortunatamente, nessun danno alle persone (IL GAZZETTINO 18 gennaio 2014).

“NAVIGARE” – 26° Expo in mare della nautica

NAVIGARE - 26° Expo in mare della nautica in Campania

Il 26° Salone Navigare si terrà a Napoli nella settimana a cavallo tra ottobre e novembre e si preannuncia essere un grande expo sul mare. La location scelta per quest’anno è il Circolo Canottieri di Napoli, presso il Molosiglio, e l’evento durerà dal 26 ottobre al 3 novembre 2013.

Viaggio in una città ancora considerata Capitale della Nautica

Salone_Genova_2013_1

Dal Nostro inviato al Salone di Genova.

Barche & Paperoni

barche_e_paperoni

Ci sono delle equazioni e delle semplificazioni dure a morire. “Chi ha una barca è ricco” è una di queste che  moltissimi giornalisti, politici, economisti, tuttologi di ogni tendenza politica da sempre ripetono come un mantra.

Nautica: il mondo che verrà

Il mondo che verrà

Concluso il Salone di Cannes, che apre la stagione dei saloni nautici autunnali, un altro sta per iniziare, quello di Genova.
Fino a pochi anni fa , prima della crisi per intenderci, quello di Genova era il Salone Nautico più importante del Mediterraneo e da li venivano indicazioni precise su tendenze e vendite per l’anno successivo. E per Cantieri e dealers italiani arrivavano anche le vendite.

Prima della crociera : consigli e fai da te per una navigazione tranquilla

imbarcazione-fai-da-te

Finalmente è arrivata l’estate e, con lei, le sospirate vacanze. Per i più fortunati che possono prendere le ferie a luglio e che non hanno studenti in casa, è rimasto poco tempo per preparare la barca alla crociera. La Centrale Tecnica Alfalyrae vuole, come ogni anno, aiutarvi a non dimenticare le cose più importanti e i controlli propedeutici ad una crociera tranquilla ed in sicurezza. Al fine di non rovinare il piacere che deriva da questo momento magico, dobbiamo, ben prima della partenza, porci una serie di domande che comportano l’esecuzione di una quantità di attività e controlli quasi infinita.